Menu principale
 
Notizie
Collegamenti esterni
 
 

La frode del fumo passivo

Il divieto di fumo in Europa è stata introdotta perché le autorità hanno preso per scontate le informazioni provenienti dalle organizzazioni anti-fumo. Questo ha creato un "la frode del fumo passivo" per influenzare l'opinione pubblica. Le organizzazioni anti-fumo hanno pubblicato un sacco di menzogne. Hanno inventato racconti in cui si dice che il fumo passivo provoca migliaia di fatalità, ma queste storie non sono mai state dimostrate scientificamente e si basano sul nulla. Inoltre, le bugie delle organizzazioni anti-fumo sono state finanziate con fondi pubblici, sovvenzioni e massicce iniezioni di capitale da parte delle multinazionali farmaceutiche coinvolte nel mercato della nicotina.

In un riepilogo dettagliato, così come nella valutazione completa, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha ammesso che non è stata trovata alcuna relazione tra fumo passivo e cancro del polmone o malattie cardiovascolari. La più grande indagine mai eseguita riguardo fumo passivo (Enstrom e Kabat, BMJ 2003) è stata violentemente attaccata da organizzazioni anti-fumo, che attaccano personalmente gli investigatori e li hanno esclusi dalla comunità medica. Al fine di raggiungere questo obiettivo non vengono portate dimostrazioni scientifiche.



Share
Copyright © 2017 Horecaclaim Europe